Azienda Vitivinicola I Cerri a Carro in Val di Vara

azienda vinicola i cerri val di vara carro

Azienda Vitivinicola I Cerri in Val di Vara

Oggi incontriamo Gianluigi dell’Azienda Vitivinicola I Cerri della Val di Vara. L’Azienda si trova nel piccolo Comune di Carro nella rinomata Valle del Biologico in provincia di La Spezia. Il borgo di circa 500 anime è di origine romana e fu un antico possedimento religioso del vicariato di Framura fino al passaggio del feudo dapprima agli Estensi, nell’XI secolo, e in seguito ai Malaspina; questi ultimi cedettero la proprietà feudale alla famiglia Da Passano per volere della diocesi di Brugnato. Oggi Carro, è sede di numerose aziende agricole che fanno parlare di questo comune non solo a livello locale e provinciale ma anche a livello nazionale. Tutto questo grazie anche a persone come Gianluigi Careddu.

La Nostra Storia

Ci racconta Gianluigi: “L’Azienda Agricola I Cerri nasce attorno ai primi anni 80 come una sfida nei confronti della vita e dei destini già dati troppo spesso per segnati. Inizialmente acquistavo l’uva dai contadini del loco dando il via alle prime prove di vinificazione. Fortunatamente i risultati non si lasciano desiderare troppo, e l’autorevole riconoscimento di amici che operavano già sia nel settore enologico che in quello gastronomico, di livello, mi hanno restituito quei feedback positivi per andare avanti nella giusta direzione.

Leggi tutto

Condividi:

Azienda Vinicola Gionata Cognata Genova Coronata

uva bianchetta genovese azienda vinicola cognata genova coronata

Azienda Vinicola Gionata Cognata a Genova Coronata

Oggi ci spostiamo in Val Polcevera per scoprire il Vino Coronata prodotto dall’Azienda Vitivinicola Gionata Cognata. Il Vino Coronata ha una storia secolare alle sue spalle. Si tratta di un vino DOC prodotto nella zona del ponente genovese e più esattamente sulle colline di Coronata e di Morego, di Sestri Ponente, di Fegino e di Borzoli. Del Val Polcevera Coronata ne parlò anche il famoso scrittore francese Stendhal nel suo celebre resoconto di viaggio: ‘Viaggio in Italia’. Il Val Polcevera Coronata si produce con le uve dei vitigni Bianchetta Genovese, Vermentino e Albarola da soli o congiuntamente per almeno il 60%; possono inoltre essere utilizzate le uve dei vitigni Pigato, Rollo e Bosco per un massimo del 40%. Non indugiamo oltre per ascoltare ciò che Gionata ha da raccontarci in merito a questo suo importante progetto di recupero degli antichi vitigni del genovesato.

La Nostra Storia

“Mi chiamo Gionata sono un classe 1976 nato e cresciuto a Genova Coronata. Nel 2002 terminato il mio percorso di studi in Scienze Farmaceutiche decido di aprire l’Azienda Agricola Gionata Cognata con l’intento di rispolverare le passioni di famiglia, legate alla terra, alla coltura delle vigne ed alla vinificazione. Già mio bisnonno più di un secolo fa, vendemmiava e vendeva vino sfuso. Il termine ‘Coronata’ deriva dal nome della forma di coltura di questi vitigni che anticamente venivano fatti arrampicare su ‘pergolati’ sorretti da colonne di pietra e travi di legno su cui si allargava la vite.

Leggi tutto

Condividi:

Azienda Vitivinicola Cian du Giorgi a Vernazza

azienda vitivinicola cian du giorgi vernazza

Azienda Vinicola Cian du Giorgi a Vernazza

Un’altra bella realtà da raccontare è quella dell’Azienda Vinicola Cian du Giorgi a Vernazza, uno dei fantastici borghi secolari delle Cinque Terre. Un’altra storia di due giovani che decidono di trasferirsi per tornare a prendersi cura del bellissimo quanto impegnativo territorio, in questa porzione di Liguria affacciata a picco sul mare. A Vernazza e nello specifico in località San Bernardino si trova l’Azienda Vinicola Cian du Giorgi. Azienda costituita dal classe 1987 Riccardo originario di La Spezia e da Adeline classe 1988 di origine francese. Una coppia nella vita e nel lavoro. Queste sono le storie che preferiamo narrare e che continuano a farci sperare che non solo un altro mondo è possibile ma che è anche concretizzabile. E ogni giorno di più ci stiamo convincendo che la bellezza, l’entusiasmo, la passione e la competenza alla fine l’avranno vinta su tutto il resto.

La Nostra Storia

Ecco cosa ci riserva la storia di Riccardo e di Adeline: “Abbiamo avviato l’Azienda Vinicola Cian du Giorgi a Vernazza nel 2018. Il progetto nasce con il desiderio di recuperare gli antichi vigneti che abbiamo adocchiato in due porzioni di terreno tra Riomaggiore e Vernazza. Dopo molti anni trascorsi a Bordeaux, dove svolgevo la mia professione di enologo presso alcuni prestigiosi ‘Chateaux’ e Adeline come consulente di Marketing del vino, decidiamo di tornare in Italia per realizzare il nostro sogno di bellezza.

Leggi tutto

Condividi:

Azienda Vinicola Francesca Pascale Fosdinovo Colli di Luni

azienda vinicola francesca pascale fosdinovo colli di luni

Azienda Vinicola Francesca Pascale a Fosdinovo

Già in Provincia di Massa e quindi nella nostra amata Toscana, ci siamo recati nel bellissimo antico Borgo di Fosdinovo a far visita agli amici dell’Azienda Vinicola ‘Francesca Pascale’. In questo paese arroccato a circa 500 m. s.l.m. ed immerso nel verde in lontananza si notano subito i verdeggianti e famosissimi vigneti dei Colli della Lunigiana. Poi poco più in là ecco spuntare uno scorcio di mare. Mare che sicuramente apporterà a queste distese di vitigni, un aroma inconfondibile, quasi come un sigillo di garanzia apposto da un autore famoso. E qui gli autori famosi sono i tanti vignaioli del territorio. La Lunigiana è una terra di storie di confine situata tra due regioni, Liguria e Toscana e ben quattro province: La Spezia, Massa, Lucca e Parma. Queste terre sono famose in tutto il mondo in particolare per il Vermentino dei Colli di Luni.

La Nostra Storia

La Famiglia Pascale già utilizzava il podere di proprietà a Fosdinovo sin dal 1992 per l’approvvigionamento e la produzione di olio extravergine di oliva con la finalità precipua dell’auto sostentamento. Successivamente, Francesca la figlia di Gerardo Pascale, lancia l’idea di espandersi abbracciando così il mondo del vino e l’arte della vinificazione.

Leggi tutto

Condividi:

Azienda Vinicola Ottaviano Lambruschi Castelnuovo Magra

Azienda Vinicola Ottaviano Lambruschi

Azienda Vinicola Ottaviano Lambruschi a Castelnuovo Magra

Questa che segue, dell’Azienda Vinicola Ottaviano Lambruschi di Castelnuovo Magra – SP, è una di quelle storie che a noi piace tanto raccontare. Una storia che parla di amore per la natura e di amore incondizionato per le proprie passioni. Del coraggio di inseguire l’ardore istintivo piuttosto che la fredda razionalità che avrebbe preferito far restare, il Sig. Ottaviano Lambruschi attaccato al suo vecchio ma sicuro lavoro presso le cave di marmo di Carrara. Oggi senza questa scelta non esisterebbe L’Azienda Vinicola Lambruschi, che ha in serbo un’etichetta di vini di alta qualità. Apprezzati da tutti coloro che hanno avuto la possibilità di incontrarli sulla propria strada. Noi ci siamo arrivati per caso, grazie agli amici della Palomita Blanca. Ed è subito stato amore al primo sorso.

Adesso abbiamo la fortuna di poter parlare con il futuro dell’azienda, la giovane Ylenia Lambruschi. Ci racconterà un’altra storia di successi ma soprattutto di cuore e dell’importanza di sentirsi parte di una famiglia che ha contribuito a cambiare la storia di un territorio per noi leggendario come quello della Lunigiana.

La Nostra Storia

L’Azienda Ottaviano Lambruschi nasce a metà degli anni 70 in quel di Castelnuovo Magra. l’azienda di mio nonno nasce quando decide di abbandonare il suo lavoro presso le Cave di marmo di Carrara. Inizialmente ha acquistato due ettari di bosco presso la località di Costa Marina, nel comune di Castelnuovo Magra. Il bosco fu da subito ripulito e poi preparato alla nuova coltura. Al suo fianco la preziosa collaborazione del fratello Alessandro uomo capace ed ingegnoso. Sorge così dal nulla il suo primo vigneto ed a seguire il suo primo vino autoprodotto: ‘Costa Marina’ che porta il nome della località in cui sorge il vitigno.

Leggi tutto

Condividi:

Agriturismo Vitivinicola Buranco Monterosso Cinque Terre

agriturismo buranco monterosso cinque terre vedute

Agriturismo e Vitivinicola Buranco a Monterosso

Oggi andiamo a conoscere Giovanni e Mariolina Grillo dell’Agriturismo Buranco a Monterosso al Mare. Non potevamo esimerci dall’intervistare una delle aziende agricole con la più altra produzione vinicola dell’intero comprensorio delle Cinque Terre. Giovanni è un tipo molto alla mano e sempre perennemente indaffarato. Ce lo immaginiamo con indosso camicia e jeans Armani anche per lavorare la terra e con l’iPhone tutto impolverato. Strappare un’intervista è stata davvero un’impresa ardua. Poi la sua passione per quello che fa viene fuori ed allora sembra non volersi più fermare.

“Se mi sono dimenticato di raccontarvi qualcosa, mi raccomando consultate il sito che lì trovate tutto. Oppure chiamatemi quando volete. Anzi vi aspetto al più presto per una degustazione offerta dal sottoscritto!” Ci dice.

Ma l’Agriturismo Buranco non è solo vini, ma anche ospitalità, trekking nelle vigne e possibilità di organizzare il vostro matrimonio o una ricorrenza speciale in un luogo indimenticabile. Una tenuta storica immersa in un anfiteatro naturale contornato dai vigneti e da una natura agreste curata fin nei minimi particolari.

La Nostra Storia

L’Azienda Società Agraria Buranco è stata acquistata da mio suocero, Luigi Grillo, nel 2005. Poi prosegue: “Da subito abbiamo apportato interventi di miglioria nel vigneto passando dai precedenti due ettari agli attuali sei. Acquistiamo molti dei terreni adiacenti che versavano in uno stato di completo abbandono: ricoperti da rovi e da altra vegetazione infestante.

Leggi tutto

Condividi:

Cantina Crovara Manarola

Cantina Crovara Manarola Spezia

Azienda Vitivinicola Crovara a Manarola

Oggi ci troviamo in una delle magnifiche Cinque Terre, a Manarola, per conoscere Alessandro dell’Azienda Vitivinicola Cantina Crovara. Molto spesso ci dimentichiamo quanto siamo fortunati a vivere in un territorio come questo. Aspro, testardo da tenere a bada, schiacciato tra i monti ed il mare. Ma quando poi la luce del sole e della luna è propizia, nulla riesce ad essere più bello delle delle Cinque Terre. Ci separano si e no poche decine di chilometri eppure tante volte ci dimentichiamo di avere questo tesoro a portata di mano. Poi quando hai la fortuna di parlare con chi queste terre le vive e le mantiene, allora scopri e ti rendi conto di quanto ti sei perso fin’ora. I turisti dal tutto il mondo giungono a far visita a Manarola, Riomaggiore, Corniglia, Vernazza e Monterosso, quasi fossero dei luoghi di culto pagani. Loro si che se ne intendono per davvero.

Le Cinque Terre hanno nel DNA la cultura e la coltura del vino. I loro vigneti tutti affacciati sul mare, appaiati su piccoli fazzoletti di terra sottratti alla furia degli elementi ed alle leggi della fisica, rendono questo territorio unico in tutto il mondo.

La Nostra Storia

Alessandro Crovara da generazioni originario del borgo di Manarola, ci racconta l’Azienda Cantina Crovara. “Il progetto nasce dalla mia passione per l’arte vignaiola nel 2008. Un progetto inizialmente condiviso con mio cugino Gian Luigi.

Leggi tutto

Condividi:

Azienda Agricola Vitivinicola Casa del Diavolo

azienda agricola casa del diavolo castiglione chiavarese

Azienda Vitivinicola Casa del Diavolo a Castiglione Chiavarese

Oggi parleremo dell’Azienda Vitivinicola Casa del Diavolo. BioTigullio5Terre pian pianino ha saputo ritagliarsi un posto nel cuore dei propri amici. Nonostante la nostra iniziale diffidenza, nostra dei Liguri, alla fine sappiamo essere solidali e soprattutto altruisti. Così capita che spesso a suggerirci i futuri racconti, siano proprio loro, le realtà e le attività già presenti sul sito. Eccoci oggi arrivare e bussare alla porta dell’Azienda Agricola Casa del Diavolo. Come ci siamo arrivati? Proprio grazie ad altre aziende vitivinicole. Una in particolare quella di Domenico di U Cantin. Ci troviamo nella Valle del Torrente Petronio, a Castiglione Chiavarese dove ormai siamo diventati di casa.

La Storia che ci narra Federica dell’Azienda Agricola Casa del Diavolo è toccante ed appassionata e si potrebbe già raccontare da sola. Basterebbe solo ci fosse una mano, magari anche meglio della nostra, in grado di trascriverla mettendola nero su bianco sul grande libro del web. Ma per ora accontentatevi di questa. Faremo del nostro meglio per essere i più fedeli possibile al racconto.

La Nostra Storia

È ora di passare la parola a Federica per farci dire da lei come nasce l’Azienda Agricola Casa del Diavolo. “Mi chiamo Federica e di professione faccio la fotografa. O meglio lo ero. Ma questo vi sarà più chiaro con il prosieguo della storia.

Leggi tutto

Condividi: