Azienda Vinicola Ottaviano Lambruschi Castelnuovo Magra

Azienda Vinicola Ottaviano Lambruschi

Azienda Vinicola Ottaviano Lambruschi a Castelnuovo Magra

Questa che segue, dell’Azienda Vinicola Ottaviano Lambruschi di Castelnuovo Magra – SP, è una di quelle storie che a noi piace tanto raccontare. Una storia che parla di amore per la natura e di amore incondizionato per le proprie passioni. Del coraggio di inseguire l’ardore istintivo piuttosto che la fredda razionalità che avrebbe preferito far restare, il Sig. Ottaviano Lambruschi attaccato al suo vecchio ma sicuro lavoro presso le cave di marmo di Carrara. Oggi senza questa scelta non esisterebbe L’Azienda Vinicola Lambruschi, che ha in serbo un’etichetta di vini di alta qualità. Apprezzati da tutti coloro che hanno avuto la possibilità di incontrarli sulla propria strada. Noi ci siamo arrivati per caso, grazie agli amici della Palomita Blanca. Ed è subito stato amore al primo sorso.

Adesso abbiamo la fortuna di poter parlare con il futuro dell’azienda, la giovane Ylenia Lambruschi. Ci racconterà un’altra storia di successi ma soprattutto di cuore e dell’importanza di sentirsi parte di una famiglia che ha contribuito a cambiare la storia di un territorio per noi leggendario come quello della Lunigiana.

La Nostra Storia

L’Azienda Ottaviano Lambruschi nasce a metà degli anni 70 in quel di Castelnuovo Magra. l’azienda di mio nonno nasce quando decide di abbandonare il suo lavoro presso le Cave di marmo di Carrara. Inizialmente ha acquistato due ettari di bosco presso la località di Costa Marina, nel comune di Castelnuovo Magra. Il bosco fu da subito ripulito e poi preparato alla nuova coltura. Al suo fianco la preziosa collaborazione del fratello Alessandro uomo capace ed ingegnoso. Sorge così dal nulla il suo primo vigneto ed a seguire il suo primo vino autoprodotto: ‘Costa Marina’ che porta il nome della località in cui sorge il vitigno.

Leggi tutto

Condividi:

Azienda Agricola Villa Tuia 1846

Azienda Agricola Villa Tuia 1846 olive

Azienda Agricola Villa Tuia 1846 a Rapallo

Conosciamo da tanti anni sia Stefano che Tina. Abbiamo condiviso tanti momenti ludici ed esperienze di lavoro comuni. Ma sapevamo davvero poco o quasi nulla della loro avventura lavorativa. Quando abbiamo scoperto questa interessante realtà è stato davvero bello ritrovarsi con idee simili riguardo l’ambiente e gli antichi valori contadini qui condivisi. Quindi gioia più grande nell’affrontare quest’intervista era davvero impossibile provarla. La loro Azienda Agricola Villa Tuia 1846 sita sulle alture di Rapallo in via di Comega 3, ci parla del territorio, delle sue tipicità e soprattutto fa parlare chi se ne prende cura con amore, competenza e passione.

L’Azienda Agricola Villa Tuia 1846 si sviluppa su due siti posti nella valle del rio Tuia ad altezze differenti. Il primo, più basso appena sotto la chiesetta di San Bartolomeo e l’altro più in alto in località Rostissa. I nostri amici, Stefano e Tina, a loro ora spetta il microfono virtuale lasciandoli liberi di narrarci questa storia ventennale di fatiche e di successi sulle alture del bel Golfo del Tigullio.

La Nostra Storia

“La mia avventura inizia vent’anni fa, nel 2001 quando decido di gestire le terre coltivate precedentemente dalla mia famiglia paterna; da alcune carte ritrovate durante una rassettatura generazionale, già dal 1846 i miei trisavoli vendevano olio al Capitaneato di Rapallo.

Leggi tutto

Condividi:

Azienda Agricola Federica Figone

Azienda Agricola Federica Figone filatura lana

Azienda Agricola Federica Figone a Varese Ligure

Oggi ci spostiamo nel Bio Distretto della Val di Vara, e nello specifico nella Località di Pian delle Galline a Varese Ligure. Siamo qui per conoscere Federica Figone e la sua azienda agricola che porta il suo nome. Queste nuove amicizie, che pian pianino si aggiungono al libro che BioTigullio5Terre sta scrivendo sul web, ci insegnano tanto. Ci fanno tornare con i piedi per terra. Ci aiutano a capire che il territorio ed i saperi di una volta che non sono solo fatica ma anche studio, ricerca e passione. Per questo è necessario raccontarli e condividerli. Come diciamo noi: “È importante fare rete perché in tanti si può far passare il messaggio. Un mondo diverso non solo è possibile ma è soprattutto necessario.”

Diamo quindi la parola a Federica e lasciamo che sia Lei a raccontarci questa storia. Una storia che sembra riportarci indietro nel tempo almeno di mezzo secolo, ma forse anche di più.

La Nostra Storia

Lei è Federica classe 85, originaria di Varese Ligure e delle sue valli ed ora ci racconterà prima della sua idea e poi del suo progetto che è diventato un progetto comune portato avanti da tante donne. Quello che seguirà è un racconto di pecore, di lana ma soprattutto di amore.

Leggi tutto

Condividi:

Locanda Barbin Ne

Locanda Barbin Conscenti Ne

Locanda Barbin a Conscenti Ne

Come non fare felice ritorno in Val Graveglia ed in particolare a Ne nella bella frazione di Conscenti per conoscere gli amici della Locanda Barbin. Conscenti è la frazione che ospita il palazzo comunale nonché sede del Mercato Agricolo dell’omonima valle che si tiene tutti i sabato mattina da maggio ad ottobre. La Locanda Barbin ci ha incuriosito un po’ per il suo nome di cui poi ci racconterà le origini meglio Giovanna. Un po’ per la sua posizione centrale che gode all’interno della piccola rocca di case dell’antico borgo medievale. Le valli che si trovano alle spalle del Tigullio con le loro operose realtà, ogni giorno ti regalano una gioia ed una storia differente da narrare.

Quindi non perdiamo tempo e lasciamo che siano gli autori a farci strada in un altro bel spaccato di questo territorio ligure tutto da scoprire.

La Nostra Storia

“Mi chiamo Giovanna Rivara e nel 2003 decido di aprire la Locanda Barbin all’interno della casa di mio nonno dove ci siamo adoperati ad un’attenta opera di restauro mirata a questa precisa finalità. Barbin era il soprannome del mio adorato nonno, originario anche egli della frazione di Conscenti. Lui mi ha trasmesso la passione e l’amore per la terra, l’orto e gli animali.

Leggi tutto

Condividi:

Azienda Agricola Vitivinicola Casa del Diavolo

azienda agricola casa del diavolo castiglione chiavarese

Azienda Vitivinicola Casa del Diavolo a Castiglione Chiavarese

Oggi parleremo dell’Azienda Vitivinicola Casa del Diavolo. BioTigullio5Terre pian pianino ha saputo ritagliarsi un posto nel cuore dei propri amici. Nonostante la nostra iniziale diffidenza, nostra dei Liguri, alla fine sappiamo essere solidali e soprattutto altruisti. Così capita che spesso a suggerirci i futuri racconti, siano proprio loro, le realtà e le attività già presenti sul sito. Eccoci oggi arrivare e bussare alla porta dell’Azienda Agricola Casa del Diavolo. Come ci siamo arrivati? Proprio grazie ad altre aziende vitivinicole. Una in particolare quella di Domenico di U Cantin. Ci troviamo nella Valle del Torrente Petronio, a Castiglione Chiavarese dove ormai siamo diventati di casa.

La Storia che ci narra Federica dell’Azienda Agricola Casa del Diavolo è toccante ed appassionata e si potrebbe già raccontare da sola. Basterebbe solo ci fosse una mano, magari anche meglio della nostra, in grado di trascriverla mettendola nero su bianco sul grande libro del web. Ma per ora accontentatevi di questa. Faremo del nostro meglio per essere i più fedeli possibile al racconto.

La Nostra Storia

È ora di passare la parola a Federica per farci dire da lei come nasce l’Azienda Agricola Casa del Diavolo. “Mi chiamo Federica e di professione faccio la fotografa. O meglio lo ero. Ma questo vi sarà più chiaro con il prosieguo della storia.

Leggi tutto

Condividi:

Agriturismo I Pinin di Ne

Agriturismo i pinin a Ne le pinine ortaggi

Azienda Agrituristica I Pinin a Ne

Oggi, dopo tanto rincorrerci vicendevolmente, siamo riusciti a costruire una bella intervista con le amiche dell’Agriturismo I Pinin di Ne. L’Azienda agrituristica si trova a soli 2 Km. e mezzo dal palazzo comunale sito a Conscenti. In meno di cinque minuti, passando da Chiesanuova e superato San Biagio di Chiesanuova si giunge alla corte di questa incantevole realtà, immersa totalmente nel verde. Da qui si arriva facilmente, per coronare una giornata all’insegna del buon cibo ma anche alla scoperta delle meraviglie storiche della Val Graveglia, all’antica Miniera di Gambatesa che si visita a bordo del trenino accompagnati da una guida che illustra a tappe, tutte le vicende storiche e minerarie nel lungo percorso all’interno della montagna. La miniera dista da Ne, poco più di 8 Km. e circa 15 min. di viaggio con il proprio mezzo.

Le energiche ‘Pinine‘, così si fanno chiamare le giovani intraprendenti donne dell’Agriturismo i Pinin di Ne, ci dicono che era in essere con la vecchia gestione una convenzione con la Miniera di Gambatesa a doppio rimando: “Chi mangiava in agriturismo poi aveva diritto al 10% di sconto sul biglietto d’ingresso. Stessa cosa al contrario: per chi aveva visitato la miniera poteva usufruire del medesimo sconto per mangiare in agriturismo. Siamo fiduciose che una proficua collaborazione sia sempre utile e fare rete e renda sempre più forti non soltanto le singole le realtà me bensì tutto il territorio.

La Nostra Storia

L’Azienda Agricola nasce con mamma Roberta nel 1994 nei terreni di famiglia, a questa si aggiunge nel 2001 l’Attività di Agriturismo. Nel 2013 l’azienda di famiglia passa alle tre figlie che con una punta d’orgoglio amano definirsi le Pinine: Lucia, Silvia ed Alessandra, ognuna delle quali ricopre un proprio e preciso ruolo. Il nome aziendale dei Pinin deriva dall’antico soprannome attribuito ai bisnonni: I Pinin, per l’appunto.

Leggi tutto

Condividi:

Azienda Agricola Il Mulino di Barry Castiglione Chiavarese

Azienda Agricola il Mulino di Barry Castiglione Chiavarese Vino Olio Farina

Il Mulino di Barry a Castiglione Chiavarese

Noto in epoca romana, il territorio comunale di Castiglione Chiavarese si trova nella bella Val Petronio che probabilmente già segnava il confine fra la cultura ligure e quella della Tuscia Etrusca. Qui si trovano gli amici dell’Azienda Agricola Il Mulino di Barry (soprannome attribuito alla famiglia Baratta). L’Azienda Agricola, davvero un’altra splendida scoperta per noi di BioTigullio5Terre, si trova in via Fiume, sotto la statale 523 del Colle di Cento Croci. Poco dopo si trova un altro nostro caro Amico ed un’altra splendida realtà che abbiamo già raccontato: L’Agriturismo Samuele Ranch. Ancora poche parole e poi vi lasciamo al racconto di Marco Baratta.

Poche parole per dire che siamo davvero fieri di poter raccontare la ‘Verve’ che anima questa valle, ed in particolare l’energia positiva e propositiva di questi giovani imprenditori agricoli di Castiglione Chiavarese che stanno riappropriandosi degli antichi saperi, della cultura, della terra e delle tradizioni del territorio. Complimenti di cuore!

La Nostra Storia

“Mi chiamo Marco Baratta e con mia moglie Barbara – attuale intestataria dell’Azienda Agricola – è nel 2018 che decidiamo di rendere ufficiale la nascita del Mulino di Barry, brand che tiene viva la memoria e gli usi locali di attribuire nickname – come lo definiremmo oggi – ai tanti ‘personaggi e personalità’ del piccolo borgo. Io sono nativo della valle e fin da piccolo mio nonno mi ha sempre tenuto sotto la sua ala, insegnandomi e svelandomi tutti i trucchi ed i segreti della cultura contadina del territorio. Il mulino, che oggi orgogliosamente, da il nome alla nostra realtà, era la sua casa nativa che all’epoca (fino agli anni 50) rivestiva ancora la funzione per cui era nato.

Leggi tutto

Condividi:

Azienda Agricola Tenuta Grillo San Lorenzo della Costa

Azienda Agricola Vitivinicola Tenuta Grillo

Tenuta Grillo San Lorenzo della Costa

Gli amici della Tenuta Grillo si trovano in paradiso, ma non soltanto loro, anche quello che più ci interessa a noi: le loro uve di Scimiscià. Difatti San Lorenzo della Costa è un piccolo borgo, una piccola frazione del Comune di Santa Margherita Ligure, situato a ridosso della stessa, a 200 m. s.l.m., dove da lì è possibile spaziare, vedere, annusare, sentire tutto il Golfo del Tigullio nella sua interezza. Attraversato dalla Via Aurelia o SS1, San Lorenzo dista solamente poco più di 4 Km. dal comune di Santa Margherita.

Conosciuto ai più per il suo splendido borgo marinaro per il famoso gambero rosso violaceo, pescato al largo della costa. Non è un caso che il gambero indossi lo stesso nome della cittadina. Infine Santa è conosciuta anche per la sua vicinanza a Paraggi ed a Portofino. Mete turistiche per eccellenza nonché celebri in tutto il mondo.

A San Lorenzo ci stanno anche i nostri amici dell’Azienda Agrituristica il Monte. Si trovano poco più in alto, a 300 m. s.l.m. proprio alle pendici del Monte di Portofino. Da lì si diramano numerosi sentieri immersi nel verde del Parco del Monte di Portofino, consigliati per gli amanti del trekking nella natura. Ma ora è il momento di raccontare la storia della Tenuta Grillo che dalla Campania poi dal Piemonte, sbarca infine in Liguria. Nel Tigullio precisamente, per provare a raccontare un’altra storia di successi.

La Nostra Storia

Mi chiamo Guido e sono agricoltore di famiglia. Mio papà è di origine irpina e nasce da quel contesto, mare e monti, assieme a suo fratello, mio zio, l’apprendistato nel mondo della vinificazione. Successivamente mi trasferisco a Piacenza per fare esperienza e maturare crediti in questo mondo – quello dei vini – così affascinante ma al contempo così complesso.

Leggi tutto

Condividi: