La Lavanda di ARnico a Borzonasca

Il Lavandeto di Arnico a Levaggi Borzonasca

Azienda Agricola la Lavanda di ARnico a Borzonasca

Oggi siamo andati a trovare gli amici dell’Azienda Agricola la Lavanda di ARnico in Località Levaggi nel Comune di Borzonasca. Ci troviamo nella rigogliosa quanto un po’ selvaggia natura nell’entroterra del Tigullio in Valle Sturla a circa 300m. s.l.m. Qui il mare, nonostante i colli, in certe occasioni fa sentire ancora la sua presenza con un odore di salino che si staglia subito dietro l’angolo. Ma è ora di lasciare a casa il caos cittadino e la frenesia della routine quotidiana. Provate a cercare ARnico sul navigatore? È come cercare un po’ la ‘Fenice’, non lo si trova. ARnico non è un luogo geografico bensì il nido, la materializzazione di una scelta e di un sogno che Arnaldo e Nicoletta hanno maturato nel 2010 dopo un felice viaggio in Provenza. Eccoci qui pronti a passare loro il testimone, con il quale ci racconteranno un po’ di questa avventura nel mondo del profumo e del colore. Quello della Lavanda di ARnico.

La Nostra Storia

“Nel 2004 decidiamo di acquistare il terreno dove poi avremmo costruito la nostra casa. Al tempo lavoravamo entrambi a Bergamo. Arnaldo è originario di Milano mentre io sono di Lavagna. Per sei anni abbiamo fatto da spola tra Bergamo e Borzonasca quando poi finalmente nel 2010 decidiamo di prendere fissa dimora e di mettere radici in Valle Sturla.

Leggi tutto

Condividi:

Casa Vacanze Piccole Donne Casarza Ligure

Casa Vacanze Piccole Donne Casarza Ligure Esterni

Casa Vacanze Piccole Donne a Casarza Ligure

Questa volta ci troviamo sulle alture di Casarza Ligure, in Val Petronio, a trovare l’amica Erina che ci racconterà della sua storia che si disvela dietro al progetto della Casa Vacanze Piccole Donne. L’idea di poter dar voce, fiato ma soprattutto anima, a chi crede nei sogni e fa di tutto perché questi si realizzino, ci rende sempre molto orgogliosi. Ma soprattutto ci appaga delle nostre fatiche per portare avanti un progetto come quello di BioTigullio5Terre. Come lei stessa, scandirà a breve, si tratta di una storia che trasuda amore e come nel romanzo di Louisa May AlcottPiccole Donne‘ tutto nasce dal desiderio di far crescere unite e far maturare esperienze condividendole a mia nipote ed alle sue compagne di scuola e di vita. (Piccole donne crescono). Ma non posso andare oltre se no vi ruberei un po’ di quello che Erina e la sua Casa Vacanze Piccole Donne hanno da dirci.

La Nostra Storia

Lasciamo la parola ad Erina e mettiamoci rilassati ad ascoltare quello che ha da narrarci: “Il mio piccolo sogno è sempre stato quello di aprire un ‘bed & breakfast’. Questa esigenza si è fatta sentire soprattutto dopo che sono rimasta vedova. L’idea era quella di creare un luogo di aggregazione per le mie stupende ragazze di 14, 15 e 16 anni (Piccole donne). Non da molto avevo ereditato un’abitazione da mio zio, sulle colline di Casarza Ligure, ma questa proprietà non era consona al progetto che avevo in mente.

Leggi tutto

Condividi:

Azienda Agricola Villa Tuia 1846

Azienda Agricola Villa Tuia 1846 olive

Azienda Agricola Villa Tuia 1846 a Rapallo

Conosciamo da tanti anni sia Stefano che Tina. Abbiamo condiviso tanti momenti ludici ed esperienze di lavoro comuni. Ma sapevamo davvero poco o quasi nulla della loro avventura lavorativa. Quando abbiamo scoperto questa interessante realtà è stato davvero bello ritrovarsi con idee simili riguardo l’ambiente e gli antichi valori contadini qui condivisi. Quindi gioia più grande nell’affrontare quest’intervista era davvero impossibile provarla. La loro Azienda Agricola Villa Tuia 1846 sita sulle alture di Rapallo in via di Comega 3, ci parla del territorio, delle sue tipicità e soprattutto fa parlare chi se ne prende cura con amore, competenza e passione.

L’Azienda Agricola Villa Tuia 1846 si sviluppa su due siti posti nella valle del rio Tuia ad altezze differenti. Il primo, più basso appena sotto la chiesetta di San Bartolomeo e l’altro più in alto in località Rostissa. I nostri amici, Stefano e Tina, a loro ora spetta il microfono virtuale lasciandoli liberi di narrarci questa storia ventennale di fatiche e di successi sulle alture del bel Golfo del Tigullio.

La Nostra Storia

“La mia avventura inizia vent’anni fa, nel 2001 quando decido di gestire le terre coltivate precedentemente dalla mia famiglia paterna; da alcune carte ritrovate durante una rassettatura generazionale, già dal 1846 i miei trisavoli vendevano olio al Capitaneato di Rapallo.

Leggi tutto

Condividi:

Agriturismo Terre Rosse Portofino

agriturismo terre rosse portofino

Agriturismo Terre Rosse a Portofino

Oggi ci spostiamo in un borgo marinaro celebrato in tutto il mondo, per parlare del piccolo Agriturismo Terre Rosse Portofino (con solo servizio di B&B) di Edoardo e Carlotta. Il borgo è appunto quello di Portofino e vi raccontiamo di chi ha voluto provare a realizzare un sogno creando una realtà sia ricettiva che agricola all’interno del Parco Regionale del Monte di Portofino. Quando si conoscono persone semplici, capaci ed autentiche come quelle dell’Agriturismo Terre Rosse, allora si può capire che quello che stanno facendo ha un senso più profondo che non si esaurisce soltanto all’interno dell’azienda, ma abbraccia un contesto più vasto che è l’amore per la propria terra e la voglia di condividerla con il prossimo.

La Nostra Storia

Edoardo e Carlotta rispettivamente classe 66 e 68 hanno avviato l’agriturismo ufficialmente nel 2014, nei terreni di proprietà della famiglia. Edoardo ci racconta:

La nostra seconda casa l’abbiamo pensata ed immaginata in una prospettiva di organizzare attorno ad essa, una piccola azienda agrituristica, che offrisse anche un servizio di ospitalità, esclusivamente di pernottamento. E così è stato.

Leggi tutto

Condividi:

Locanda Barbin Ne

Locanda Barbin Conscenti Ne

Locanda Barbin a Conscenti Ne

Come non fare felice ritorno in Val Graveglia ed in particolare a Ne nella bella frazione di Conscenti per conoscere gli amici della Locanda Barbin. Conscenti è la frazione che ospita il palazzo comunale nonché sede del Mercato Agricolo dell’omonima valle che si tiene tutti i sabato mattina da maggio ad ottobre. La Locanda Barbin ci ha incuriosito un po’ per il suo nome di cui poi ci racconterà le origini meglio Giovanna. Un po’ per la sua posizione centrale che gode all’interno della piccola rocca di case dell’antico borgo medievale. Le valli che si trovano alle spalle del Tigullio con le loro operose realtà, ogni giorno ti regalano una gioia ed una storia differente da narrare.

Quindi non perdiamo tempo e lasciamo che siano gli autori a farci strada in un altro bel spaccato di questo territorio ligure tutto da scoprire.

La Nostra Storia

“Mi chiamo Giovanna Rivara e nel 2003 decido di aprire la Locanda Barbin all’interno della casa di mio nonno dove ci siamo adoperati ad un’attenta opera di restauro mirata a questa precisa finalità. Barbin era il soprannome del mio adorato nonno, originario anche egli della frazione di Conscenti. Lui mi ha trasmesso la passione e l’amore per la terra, l’orto e gli animali.

Leggi tutto

Condividi:

La Bottega Parla Come Mangi Rapallo

La Bottega Parla Come Mangi Rapallo

Parla Come Mangi a Rapallo

Fa sempre piacere trovare nuovi amici come quelli della Bottega ParlaComeMangi di Rapallo senza doversi allontanare troppo da dove risiediamo. D’altro canto la filosofia di BioTigullio5Terre è quella di unire idealmente attraverso la rete, la costa del Tigullio e delle Cinque Terre con i loro entroterra. Sapere di avere da oggi con noi Guido Porrati di ‘Parla Come Mangi’ non solo è un onore, ma soprattutto è uno stimolo a fare sempre meglio il lavoro che stiamo portando avanti. Guido della bottega del borgo con la sua storia e con i suoi prodotti delle eccellenze territoriali e nazionali, ci racconterà senza veli, tante delle curiosità che ci sono ancora sconosciute.

Non perdetevi questo racconto perché vi lascerà qualcosa dentro, e domani lo osserverete con occhio differente. Anzi la voglia di andarli a trovare, per chi ancora non l’ha fatto, si farà sicuramente viva.

La Nostra Storia

Guido ci racconta della Bottega ‘ParlaComeMangi’. “Siamo originari di Cassine vicino ad Acqui Terme e la nostra tradizione è giunta sino alla quarta generazione di bottegai. A fine 800 i miei bisnonni gestivano un’osteria, emporio con annessa scuderia per i cavalli, dove gli animali potevano trovare riparo e ristoro mentre i clienti potevano fare acquisti, consumare una pietanza calda e bersi un buon bicchiere di vino.

Leggi tutto

Condividi:

Panificio Gianelli Castiglione Chiavarese

Panificio Gianelli Castiglione Chiavarese

Panificio Gianelli a Castiglione Chiavarese

Ci sono attività, come quella del Panificio Gianelli, che spesso vengono date per scontate. Tutti presi come siamo a rincorrere ed a cercare la novità del momento. La nostra è una minuziosa ricerca a scovare gli antichi saperi che riaffiorano sincretizzandosi ed attualizandosi con il modus vivendi dell’anno pandemico 2021. Un anno più digitale degli altri. Le restrizioni negli spostamenti, ci hanno fatto capire l’importanza di poter continuare a lavorare ed a comunicare con il mondo esterno grazie ai dispositivi: pc, smartphone e tablet. Oggi questa ricerca ci ha ricondotto alle origini, ai lavorati primi: Il pane. Come tutti sanno ha una genesi antichissima che risale addirittura a 14.000 anni fa. E per questo motivo siamo nuovamente tornati in Val Petronio, diventata ormai un asso nella manica per noi di BioTigullio5Terre. Lì ci aspettano Paola e Fabrizio Gianelli dell’omonimo panificio, eredi e portacolori di una terza generazione di cultori e di artigiani della farina.

La Nostra Storia

Paola comincia cosi il suo racconto: “Il Panificio Gianelli nasce ufficialmente nel 1971 quando mio papà Serafino con l’aiuto di mamma Rosanna rilevano il forno da zio Luigi, all’anagrafe Luigi Antonini. Difatti il forno portava il nome di ‘Antico Forno Antonini’.

Leggi tutto

Condividi:

Azienda Agricola Vitivinicola Casa del Diavolo

azienda agricola casa del diavolo castiglione chiavarese

Azienda Vitivinicola Casa del Diavolo a Castiglione Chiavarese

Oggi parleremo dell’Azienda Vitivinicola Casa del Diavolo. BioTigullio5Terre pian pianino ha saputo ritagliarsi un posto nel cuore dei propri amici. Nonostante la nostra iniziale diffidenza, nostra dei Liguri, alla fine sappiamo essere solidali e soprattutto altruisti. Così capita che spesso a suggerirci i futuri racconti, siano proprio loro, le realtà e le attività già presenti sul sito. Eccoci oggi arrivare e bussare alla porta dell’Azienda Agricola Casa del Diavolo. Come ci siamo arrivati? Proprio grazie ad altre aziende vitivinicole. Una in particolare quella di Domenico di U Cantin. Ci troviamo nella Valle del Torrente Petronio, a Castiglione Chiavarese dove ormai siamo diventati di casa.

La Storia che ci narra Federica dell’Azienda Agricola Casa del Diavolo è toccante ed appassionata e si potrebbe già raccontare da sola. Basterebbe solo ci fosse una mano, magari anche meglio della nostra, in grado di trascriverla mettendola nero su bianco sul grande libro del web. Ma per ora accontentatevi di questa. Faremo del nostro meglio per essere i più fedeli possibile al racconto.

La Nostra Storia

È ora di passare la parola a Federica per farci dire da lei come nasce l’Azienda Agricola Casa del Diavolo. “Mi chiamo Federica e di professione faccio la fotografa. O meglio lo ero. Ma questo vi sarà più chiaro con il prosieguo della storia.

Leggi tutto

Condividi: