Torta di Cipolle

Torta di Cipolle

Torta di Cipolle

Indice:

La torta di cipolle è una torta salata genovese buonissima, facile da preparare e con un sapore delicato e aromatico. Potete preparare la torta di cipolle come antipasto tagliata a fettine o a quadrotti o anche come secondo piatto, la torta è adatta davvero a ogni occasione.

Recuperiamo gli ingredienti principali

Procuretevi 1 kg di cipolle rosse, che potete trovare presso i nostri amici:

Del buon Olio EVO: Leggi tutto

Condividi:

Il Peperoncino

Il Peperoncino

Il Peperoncino

Indice:

Il Peperoncino deriva il suo ardente marchio di fabbrica dalla capsaicina, un alcaloide concentrato per lo più all’interno dei semi e delle membrane interne, e quanto più elevato è il contenuto di capsaicina, tanto più il peperoncino è piccante. Quanto più il peperoncino è piccante, tanto più è efficace a livello terapeutico. A parità di peso un peperoncino contiene nove volte più vitamina A del pepe verde e il doppio di vitamina C dell’arancia.

Peperoncino, il grande medico

Quando si morsica un peperoncino, la capsaicina scatena il rilascio di un neurotrasmettitore, chiamato sostanza P, che ordina al cervello di trasmettere il dolore lungo le fibre nervose. Tuttavia la capsaicina sviluppa una tolleranza alla sostanza P: quanti più peperoncini si mangiano, minore è lo stimolo della capsaicina che innesca il rilascio di tale sostanza. Contemporaneamente, promuove il rilascio di somatostatina, un ormone che calma le infiammazioni.

Ecco perché i più irriducibili amanti del peperoncino riescono a trangugiare serenamente una salsa habanero, un condimento così piccante da lasciare i neofiti letteralmente agonizzanti. Di fatto, le papille gustative si desensibilizzano al bruciore. Leggi tutto

Condividi:

Buridda Genovese

Buridda Genovese

Buridda Genovese

Indice:

L’origine del nome Buridda deriva dalla lingua araba bourride e significa “a pezzetti“. La buridda è un piatto tipico della cucina ligure, è una zuppa a base di pesce. La ricetta può essere preparata in diversi modi e può cambiare a seconda della località e del periodo storico di riferimento.

Recuperiamo gli ingredienti principali

Procuratevi 1,5 kg di pesce misto: anguille, gronghi, scorfani, tremole, polpi, seppie, scampi e qualsiasi altro tipo di pesce a vostra scelta e 2 acciughe sotto sale. Leggi tutto

Condividi:

Gli Gnocchi di Patate al Pesto Genovese

Gli Gnocchi di Patate al Pesto Genovese

Indice:

Pare che le prime ricette degli gnocchi siano state pubblicate, per la prima volta, nella seconda metà del 500 da parte di due tra i più grandi cuochi del Rinascimento: Cristoforo Messisbugo e Bartolomeo Scappi. Gli Gnocchi di Patate rappresentavano una delle portate che si preparavano, principalmente nei giorni di festa.

Recuperiamo gli ingredienti principali

Procuratevi delle Patate, possibilmente a km0, che potete trovare dai nostri amici:

Leggi tutto

Condividi:

Torta di Zucca

torta di zucca

Torta di Zucca

Indice:

La Torta di Zucca salata, è un piatto tipico della cucina ligure e in particolare quella Genovese, semplice da preparare e da un gusto appetitoso. Perfetta per la stagione autunnale ed invernale, tuttavia la si può cucinare anche durante il resto dell’anno siccome non stanca mai!

Recuperiamo gli ingredienti principali

Procuratevi una bella Zucca genuina e naturale, che potete trovare presso i nostri amici:

Leggi tutto

Condividi:

Menta. L’essenza della freschezza

Menta. L'essenza della freschezza

Menta. L’essenza della freschezza

Indice:

La Menta è una spezia rinfrescante e un potente medicamento, a partire dall’apparato digerente. Menta è un nome estremamente comune, in totale ne esistono circa 600 varietà: la menta campestre, la menta silvestre, la menta d’acqua, la menta di monte, la menta pelosa o menta d’Egitto, la menta Vietnamita o pepe d’acqua, la menta della Corsica, la menta riccia, spinosa e della mentuccia. E ovviamente il famoso binomio menta spicata (o romana) e menta piperita.

La menta è uno degli aromi più riconoscibili e diffusi al mondo. E’ un ingrediente impiegato nelle bevande analcoliche, nelle caramelle, nei cocktail e nei liquori, nelle gelatine dolci, negli sciroppi, nelle torte, nei tè freddi e nei gelati. La menta usata per aromatizzare tali golosità è solo una: la menta piperita o dolce. Quando ci si reca in drogheria per acquistare un vasetto di menta per ricette che richiedono l’uso di tale spezia, si compra una varietà di menta: la menta spicata, quella aromatica.

Un apparato digerente in perfette condizioni

Svariati studi dimostrano che la menta può contribuire ad alleviare i sintomi della sindrome dell’intestino irritabile (IBS), un disturbo del tratto digerente. Leggi tutto

Condividi:

Pepe Nero. Il Re delle Spezie

pepe nero

Pepe Nero. Il Re delle Spezie

Indice:

Questo condimento assai comune vanta una genealogia di tutto rispetto. Durante il Medioevo era considerato “Il re delle Spezie” ed era più prezioso dell’oro. Solo la gente ricca poteva permetterselo e lo status sociale si misurava in termini di quantità delle scorte di Pepe Nero. Durante il XV secolo quando la guerra delle spezie per il dominio del suo commercio si intensificò, le tariffe doganali aumentarono sino a trenta volte. Ciò indusse Cristoforo Colombo a salpare dalla Spagna verso ovest in cerca della Terra del Pepe, ma purtroppo era fuori rotta di circa 7000 miglia: la terra segreta terra la Costa del Malabar in India, ove ancora oggi viene coltivato il pepe più profumato del mondo.

Un Rimedio Millenario

La piperina, l’alcaloide presente nel pepe nero e responsabile del suo sapore piccante, è in grado di sollecitare le papille gustative che a loro volta stimolano il pancreas a produrre gli enzimi digestivi, oltre a tonificare il rivestimento delle pareti intestinali. Questo impulso iniziale, volto a migliorare la funzionalità e la velocità del processo digestivo, è estremamente utile nell’accelerare il “tempo di transito”, ovvero il tempo richiesto affinché il cibo attraversi tutto il tratto digerente. Infatti un tempo di transito lento è stato associato a numerosi problemi gastrointestinali dalla stipsi al tumore del colon. Leggi tutto

Condividi:

Azienda Agricola Mooretti Santo Stefano d’Aveto

azienda agricola mooretti santo stefano d'aveto

Azienda Agricola Mooretti

Abbiamo sempre desiderato trovare un’azienda agricola come quella di Mooretti. Un’azienda che produce e trasforma materie prime di altissima qualità in una comunità montana molto rinomata, anche perché è in quel di Santo Stefano d’Aveto (dove si trova appunto Mooretti) che le persone del Tigullio e dintorni, spesso rifuggono in meno di due ore di viaggio, dalla calura estiva per raggiungere i 1000 m. s.l.m. di verde e di pace, nell’antico borgo rurale. Senza contare che d’inverno è anche possibile praticare scii da fondo e da risalita con i nuovi impianti non da molti anni rinnovati, ma anche trascorrere una vacanza di qualche giorno lontano dal caos e dal traffico cittadino, dedicandosi in stagione, al trekking e alla ricerca dei funghi. Famosa per quest’attività è la foresta del Monte Penna; inoltre ci si può sbizzarrire a cercare la trattoria migliore per i bagordi della sera. Qui tra gli anni 80 e 90 sono in tanti che vi hanno comprato anche la seconda casa.

Chi Siamo – L’Azienda

Ecco Massimo l’attuale erede di questa azienda a conduzione familiare vecchia di quasi 130 anni. Ci racconta quanto segue: “L’azienda Mooretti  è portatrice di antiche tradizioni di coltivazione e mantenimento del territorio, tramandate di generazione in generazione. “Mooretto” era il soprannome dato al capostipite Antonio Monteverde fu Dionigi che di ritorno delle Americhe riunì l’eredità della moglie e delle cognate per intraprendere assieme a loro quest’avventura che dura ancora oggi. La conduzione attuale risale al 2002.

Leggi tutto

Condividi: